Avviso Manifestazione D’interesse

Dettagli della notizia

Istituzione Albo Fornitori Librerie/Cartolerie: Buoni Libro agli Studenti. Scadenza 31/08/2022. Requisiti e Procedure.

Data:

05 Agosto 2022

Tempo di lettura:

Descrizione

AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE


PER L'ISTITUZIONE  DI UN ALBO DI FORNITORI - LIBRERIE/CARTOLERIE - FINALIZZATO ALLA FORNITURA DI LIBRI DI TESTO AGLI ALUNNI DELLE SCUOLE DI I GRADO DESTINATARI DEL CONTRIBUTO "BUONI LIBRO" MEDIANTE CEDOLE LIBRARIE Scadenza 31.08.2022 ore 12.00  BIENNIO a.s. 2022/2023 e a.s. 2023/2024 


IL RESPONSABILE AREA AMMINISTRATIVA

Ai sensi della legge n.448 1998 art. 27 e della Legge n. 296/2006 art. 1 comma 628 per la fornitura gratuita, totale o parziale. dei libri di testo; In esecuzione: - della deliberazione di Giunta della Regione Campania n. 310 del 14.07.2021, con la quale sono state, altresì, approvate le nuove modalità operative per la concessione del contributo regionale "Buono libro" a favore degli studenti frequentanti le scuole secondarie di 1 ° grado aventi sede sul territorio comunale;

Ai sensi della "Convenzione per il diritto allo studio e l'efficienza della distribuzione delle cedole librarie alle famiglie" sottoscritta in data 1 agosto 2018 tra la Regione Campania, l'A.N.C.I. Campania, l'A.L.I. - Associazione Librai Italiani/Confcommercio Imprese per l'Italia -e il S.r.L. - Sindacato Italiano Librai e cartolibrai/Confesercenti, al fine di rendere operativo quanto disposto nella precitata deliberazione di G.R. n. 425/2018;

PRESO ATTO delle nuove modalità operative per la concessione del contributo particolare: la modalità di consegna alle famiglie dei buoni sotto forma di cedola libraria il cui valore viene determinato dal Comune in base alle proprie graduatorie e nei limiti del costo libri della dotazione dei testi nella classe frequentata come previsto annualmente dal MIUR con apposita circolare; la modalità di utilizzo da parte delle famiglie delle cedole librarie presso le librerie affiliate ad A.L.I. o S.I.L. e/o comunque accreditate e convenzionate con i Comuni;

RENDE NOTO che, sono state avviate tutte le procedure necessarie al fine di adeguarsi a quanto fissato dalla Regione Campania e dalla suddetta Convenzione, istituendo un Albo dei Fornitori

Librerie/Cartolibrerie per l'individuazione degli operatori economici disponibili a fornire libri di testo agli alunni delle scuole secondarie di primo grado del territorio comunale, mediante il sistema delle "cedole librarie" o voucher, dando atto che la scelta sarà effettuata autonomamente e liberamente dagli esercenti la potestà genitoriale, tra gli operatori iscritti all'Albo.

AMBITO DI APPLICAZIONE

L'Albo dei fornitori viene messo a disposizione degli esercenti la potestà genitoriale degli alunni frequentanti le scuole secondarie di 1° grado aventi sede sul territorio comunale, quali beneficiari ed aventi diritto al contributo regionale denominato "buono libro" mediante il sistema delle cedole librarie. L'iscrizione degli operatori all'albo non comporta, per il Comune di Santa Maria La Fossa alcun obbligo di richiesta di fornitura, in quanto la scelta è effettuata, in modo autonomo e libero, direttamente dagli esercenti la potestà genitoriale degli alunni intestatari della cedola

REQUISITI PER L'ISCRIZIONE ALL'ALBO

Gli operatori economici che intendono presentare istanza per l'inserimento nell'Albo dei Fornitori Librerie/Cartolibrerie per l'individuazione degli operatori economici disponibili a fornire i libri di testo agli alunni delle scuole secondarie di primo grado del territorio comunale mediante il sistema delle "cedole librarie", devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

Requisiti di ordine generale
iscrizione nel registro delle imprese della Camera di Commercio, attestante lo svolgimento dell'attività nello specifico settore oggetto del presente avviso, e conseguente regolarità contributiva (DURC);
essere in regola con gli obblighi in materia di tracciabilità finanziaria, di cui all'art. 3 della Legge 136/20 l Oe s.m.i. indicando, in particolare, gli estremi identificativi dei conti correnti "dedicati" ai pagamenti nell'ambito delle commesse pubbliche ed i nominativi delle persone delegate ad operare su tale/i conto/i;
inesistenza a carico della ditta di dichiarazioni di fallimento, liquidazione coatta, concordato preventivo o altra situazione equivalente;
insussistenza delle cause ostative di cui alla legge 55/90 e s.m.i.;
insussistenza di sentenza di condanna passata in giudicato o di decreto penale di condanna divenuto irrevocabile ovvero sentenza di applicazione della pena su richiesta ai sensi dell'art. 444 del Codice di procedura penale per reati gravi in danno dello Stato o della comunità che incidono sulla moralità professionale;
gestione del proprio ciclo di fatturazione in modalità elettronica;
disponibilità di un effettivo luogo di esercizio dell'attività di vendita al dettaglio con indicazione dell'ubicazione e dell'orario di apertura al pubblico.

MODALlTA' DI ISCRIZIONE ALL'ALBO

L'operatore economico, in possesso dei requisiti indicati, provvederà alla compilazione della seguente modulistica, appositamente predisposta dall'Ufficio competente e approvata con la determinazione di avvio della presente procedura: - domanda di iscrizione all'albo - dichiarazione cumulativa - "Linee guida per la gestione dell'Albo dei Fornitori Librerie / Cartolibrerie" controfirmate per accettazione. La suddetta modulistica, scaricabile dal sito istituzionale dell'Ente nella sezione "Avvisi, bandi e gare", dovrà essere presentata al Protocollo dell'Ente sito in P.zza Europa, 4, a mano o tramite PEC (protocollo.santamarialafossa@asmepec.it) entro il 31.08.2022 ore 12.00. Qualora la documentazione presentata non risulti completa o esauriente, il procedimento di iscrizione resta sospeso sino che il soggetto non fornisca le richieste integrazioni. Sulla base delle domande pervenute, verificate ed ammesse: - per gli operatori economici affiliati all' AL.1. - Associazione Librai Italiani/Confcommercio Imprese per l'Italia - o al S.I.L. - Sindacato Italiano Librai e cartolibrai/Confsercenti, si procederà direttamente all'inserimento nell'Albo dei Fornitori senza necessità di sottoscrivere alcuna convenzione con il Comune di Santa Maria La Fossa tenuto conto della "Convenzione per il diritto allo studio e l'efficienza della distribuzione delle cedole librarie alle famiglie" sottoscritta in data 1 agosto 2018 tra la Regione Campania, l'AN.C.I. Campania, l'AL.I. Associazione Librai Italiani/Confcommercio Imprese per l'Italia - e il S.I.L. Sindacato Italiano Librai e cartolibrai/Confsercenti;

- per gli operatori economici non affiliati all'ALI o al SIL si procederà, invece, preliminarmente alla sottoscrizione di una convenzione con il Comune di Santa Maria La Fossa ,secondo lo schema allegato al presente avviso, elaborato sulla base del menzionato accordo siglato il 01/08/2018 tra la Regione Campania, l'A.N.C.I. regionale, la A.L.I. e il S.I.L. GESTIONE DELL'ALBO L'elenco dei soggetti iscritti all'Albo, ai quali le famiglie potranno rivolgersi per spendere le cedole librarie, sarà pubblicato sul sito istituzionale del Comune. L'Albo dei fornitori, una volta costituito, resta aperto, per cui l'operatore economico che intende essere inserito in tale albo, deve presentare domanda (redatta sulla modulistica di cui al precedente punto), corredata dalla documentazione IVI richiesta, direttamente al Protocollo Generale del Comune di Santa Maria La Fossa tramite PEC al seguente indirizzo: protocollo.santamarialafossa@asmepec.it. Dopo l'iscrizione, l'operatore economico è tenuto ad informare, tempestivamente, il Comune rispetto alle eventuali variazioni intervenute nel possesso dei requisiti. Ogni anno, dal 01 ottobre al 30 ottobre, gli operatori economici iscritti all'albo, sono tenuti a confermare la volontà di rimanere iscritti all'albo e la permanenza dei requisiti previsti, anche tenendo conto di eventuali norme sopravvenute. La mancata comunicazione di conferma comporterà l'esclusione automatica dall'Albo dei fornitori. Il Comune, con atto motivato, ha la facoltà di esclusione dall'albo degli operatori economici che hanno commesso grave negligenza, malafede o grave errore nell'esecuzione della fornitura affidata.

NORME TRANSITORIE E FINALI

Per tutto quanto non previsto nel presente avviso, si fa riferimento alle allegate "LINEE GUIDA per la Gestione dell'Albo dei Fornitori-Librerie/Cartolerie", allo Schema di convenzione, nonché alle leggi vigenti in materia.

CONTROVERSIE

Foro competente per eventuali controversie è il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere . Allegati: - "Linee Guida per la Gestione dell'Albo dei Fornitori-Librerie"; - schema di convenzione e domanda di iscrizione all'albo; - MODELLO A) e dichiarazione cumulativa MODELLO B.

Il Responsabile AREA AMMINISTRATIVA

F.to Avv. Anna Ciancio

(Firma Autografa omessa Ai sensi dell’art.3 del D.lgs. 39/93)

Ultimo aggiornamento: 18/09/2023, 13:10

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli?2/2

Inserire massimo 200 caratteri